22 settembre 2017
Coppa Trentino Bc Gardolo vs Junior Basket Rovereto


21 settembre 2017
Coppa Trentino Bc Gardolo vs Maia Merano


Al via la Coppa Trentino Alto Adige

Parte questa settimana la stagione agonistica con la consueta Coppa Trentino Alto Adige Memorial Zanelli. Il torneo, intitolato al giovane arbitro Cristian Zanelli prematuramente scomparso, vede la partecipazione delle squadre di Serie D e di Promozione. Il Gardolo si presenta al via con le sue due formazioni senior, con l’obbiettivo di iniziare a oliare i meccanismi delle nuove squadre in vista dei rispettivi campionati. Quattro le partite per ogni squadra partecipante, due in casa e due fuori, in base alla classifica finale dello scorso anno. Al termine le migliori quattro accederanno alla final four del 14-15 ottobre. Ecco il calendario degli incontri:

giovedì 21 settembre 2017 ore 19.30 Gardolo – Junior Basket Rovereto

giovedì 21 settembre 2017 ore 21.30 Gardolo Promo – Maia Merano

giovedì 28 settembre 2017 ore 21.30 Gardolo Promo – Olimpia Bolzano

venerdì 29 settembre 2017 ore 21.00 Apecheronza Avio – Gardolo

domenica 1 ottobre 2017 ore 20.30 Pallacanestro Villazzano – Gardolo Promo

lunedì 2 ottobre 2017 ore 20.30 Piani Junior – Gardolo

sabato 7 ottobre 2017 ore 20.30 Europa Bolzano – Gardolo Promo

martedì 10 ottobre 2017 ore 19.30 Gardolo – Virtus Altogarda Junior


La stagione è ripartita: ecco gli allenatori del Basket Gardolo

La stagione del Basket Gardolo è ripartita. E’ già da due settimane che le nostre squadre senior hanno ricominciato con alcune sedute di preparazione atletica, mentre la scorsa settimana tutti i gruppi si sono ritrovati per una riunione di inizio anno presso la nostra bella ed accogliente sede, che sarà aperta tutti i lunedì dalle 18.00 alle 20.00 fino a fine ottobre, e per i primi allenamenti in palestra.
Tante sono le persone che portano avanti la società con il loro contributo, rimanendo spesso dietro le quinte, a tutti loro va un grande ringraziamento. Impegno testimoniato anche dalla partecipazione di ben sei gardoloti al corso allenatori che si svolgerà nelle prossime settimane e di tre al corso dirigenti.

Vediamo ora da chi saranno allenati i gruppi che difenderanno i colori del Gardolo nei vari campionati regionali:
la Serie D sarà guidata dalla riconfermata coppia Luca Caracristi e Ivo José Leonardelli, la squadra di Promozione vede il ritorno in panca di Nicola Gozzer, coadiuvato da Claudio Zatelli e Diego Gilli. La nostra squadra “di sviluppo” Under 20 avrà come allenatori il trio Roberto Mattivi, Mauro Perissinotto e Nicola Bertotti. Il gruppo che parteciperà al campionato Under 18 continuerà a essere seguito da Fabrizio Guastamacchia e Nicola Pesca. Gli Under 16 cominceranno un nuovo percorso sotto le cure di Marco “Rizzo” Paoli e dei due vice Lorenzo Gambino e Davide Bertoluzza. Novità anche per i ragazzi della categoria Under 14 con il cambio da coach Arben Benny Baftiri, che si dedicherà anima e corpo al nostro bellissimo settore Minibasket, a coach Mauro Perissinotto aiutato dal giovane Roberto Buffa e con la preziosa collaborazione del preparatore atletico Stefano Prezzi.

Non dimentichiamo poi il grande lavoro dei nostri istruttori minibasket: Benny, Alfredo, Stefano, Tommaso e Giacomo, che animeranno, faranno crescere e appassionare al nostro sport tanti giovani promesse.

Passione, impegno, divertimento: la famiglia del Basket Gardolo non smette di crescere!


Under 16 – Vittoria al torneo Val di Fiemme

Inizia bene la stagione degli Under 16 del Basket Gardolo nel primo torneo Val di Fiemme U16 di Predazzo ben organizzato da Federico Zazzeroni che sta, con mille sacrifici, facendo nascere un gran bel movimento cestistico in quelle zone. I ragazzi di coach Perissinotto vincono entrambe le partite contro Val di Fiemme e Charly Merano, andando tutti a referto e finendo poi la serata a festeggiare al nostro stand di Tut Gardol ‘n Festa! E da lunedì si comincia a sudare in palestra.


Tut Gardol ‘n Festa 2017

8, 9, 10 settembre 2017 torna il consueto e imperdibile appuntamento con Tut Gardol ‘n Festa. Il Basket Gardolo, come gli anni scorsi, animerà il Portico Azzurro, ma attenzione da quest’anno saremo presso Palazzo Crivelli, in via S.Anna. Nel bellissimo cortile interno del palazzo troverete la nostra cucina, aperta tutti i tre giorni dalle ore 19.00 alle 24.00 che proporrà grigliata mista di carne, verdura, panini e fagioli. Avrete inoltre la possibilità di vincere fantastici gadget in una gara di tiro, ovviamente a canestro. Non mancherà l’animazione con musica dal vivo sia venerdì che domenica. Sabato pomeriggio alle ore 15.00 invece lo spettacolo Crazy Walk – L’anormalità e i limiti della società, a cura del Gruppo Scout di Gardolo.

Domenica sera, dalle ore 19.00, potrete incontrare i giocatori dell’Aquila Trento. Dominique Sutton, Ojārs Siliņš e il giovane gardoloto Luca Conti saranno nostri ospiti.


Gardolo 3vs3 Basket Contest 2017

Sabato 2 settembre è andata in scena la seconda edizione del Gardolo 3vs3 Basket Contest, ottava tappa della Trentino Summer League.
Viste le condizioni meteorologiche avverse la cornice dell’evento non è stato, purtroppo, il parco di Melta come lo scorso anno, ma il Palazzetto di Trento Nord.

Quindici squadre al via: Web Pigs, Squadra Operaia, Paki Paki, Federal Boobs Inspectors, Pisominator, Zac e Tac, Sthil Dre e i Non lo so nel girone 1, Regolarmente in penetrazione, Skylords IV, Trentini Acquisiti, Zobi Trash, C’è una macchina da spostare, Quand’è che si beve? e i Fallo da seduto nel girone 2.
Al termine della regular season, che serviva a definire la griglia dei playoff, c’è stata la gara del tiro da tre. Anche in questo caso quindici partecipanti, uno per squadra, che si sono sfidati, nell’arco di 60 secondi, ad infilare più bombe possibili con tre tiri da ognuna delle classiche cinque posizioni.
E’ stata Lia Margonar a mettere in riga tutti i quattordici uomini in gara con lei e ad alzare al cielo il trofeo al termine di una finale senza storia contro Matteo Torresani. Voci non confermate parlano di un Kley Thompson sugli spalti  prendere appunti…
Un paio di birre per reintegrare i liquidi persi e via con i playoff, dove le partite contano davvero.
La prima semifinale ha visto confrontarsi Squadra Operaia e Quand’è che si beve? con una vittoria di larga misura dei primi, mentre sull’altro fronte si sono sfidati i Web Pigs e i Trentini Acquisiti, con questi ultimi che sono usciti vittoriosi dal campo.
I Web Pigs hanno poi agguantato l’ultimo posto sul podio nella finale terzo – quarto posto, vincendo di un solo punto, mentre la finale, combattuta e tiratissima, ha incoronato la Squadra Operaia come la migliore di questo torneo.


Prova il Minibasket

Sei nato tra il 2006 e il 2012 e vuoi provare il Minibasket con i nostri super istruttori?

Ti aspettiamo al campo del parco di Melta:
lunedì 4 settembre dalle ore 17.00 alle 18.30
martedì 5 settembre dalle ore 17.00 alle 18.30
giovedì 7 settembre dalle ore 17.00 alle 18.30
venerdì 8 settembre dalle ore 17.00 alle 18.30

Durante Tut Gardol en Festa nel piazzale Lionello Groff, vicino alla piazza:
Sabato 9 settembre dalle ore 17.00


La Serie D 2017/2018 – Altri due tasselli sul perimetro: Lazzarotto e Angelini

Tommaso Lazzarotto
Comincia con la pallacanestro a Gardolo nel 2006, in terza elementare. Gioca nelle giovanili gialloblu in tutte le categorie, entrando presto nell’orbita della prima squadra. Negli ultimi anni fa parte del gruppo della Serie D e nel contempo partecipa al campionato di promozione con la squadra Under 20. Nonostante la giovane età la nuova stagione sarà già la sua quinta con la Serie D.

“Da quando sono arrivato in serie D la squadra è cambiata molto, tanti sono i compagni che con me hanno fatto le giovanili in questa società, ma tanti sono anche i ragazzi appena arrivati. Penso che avremo bisogno di un po’ di tempo per imparare a giocare insieme, ma il gruppo mi sembra ottimo e i presupposti ci sono tutti per fare un’altra grande stagione”

Piero Angelini
Nato a Bari, inizia a giocare a 8 anni nelle file dell’Adria Bari, vincendo nel 2011 il campionato provinciale Under 15. Nel 2013 passa al CUS Bari dove gioca il campionato di eccellenza Under 17. Negli anni successivi milita sia nell’Adria Bari, facendo parte della squadra di serie C Silver, sia nel Cus Bari nel campionato di Promozione. Nel 2016 si trasferisce a Trento per motivi di studio, entra nel Basket Gardolo giocando in serie D e nella squadra Under 20.

“In questa stagione la squadra avrà il compito di ripetere ciò che è stato fatto di buono nella passata stagione. Le nuove aggiunte al roster e i ritorni di alcuni giocatori aiuteranno di certo la squadra a raggiungere obiettivi importanti. Personalmente mi impegnerò in ogni allenamento per migliorare a livello individuale e per capire come poter risultare più utile alla squadra”


La Serie D 2017/2018 – Dalle giovanili alla prima squadra: Osello e Dellai

Dopo aver sfiorato il titolo regionale Under 18 lo scorso anno Damiano Osello e Matteo Dellai faranno parte della prima squadra.

Damiano Osello
Giocatore classe ’99 gioca i primi anni della giovanili nell’Aquila Trento, per poi arrivare al Basket Gardolo, dove gioca due stagione nella squadra Under 18. La scorso anno, allenato da coach Marco “Rizzo” Paoli, raggiunge il secondo posto regionale Under 18. Aggregato a fine stagione alla prima squadra, gioca i suoi primi minuti in Serie D.

“Quest’anno in serie D mi servirà per acquisire esperienza. Cercherò di rubare alcuni segreti agli altri giocatori per migliorare anche individualmente”

Matteo Dellai
Nel Basket Gardolo dall’età di 7 anni gioca tutte le giovanili della nostra società. Fa parte della rappresentativa regionale nelle categorie Under 13, Under 14 e Under 15 con cui partecipa al Trofeo delle Province Venete e ai vari tornei nazionali. Capitano della squadra Under 18 conquista il secondo posto regionale. Esordisce in prima squadra nella stagione 2015-2016 nelle finali del campionato Serie D contro Riva. Lo scorso anno fa parte del roster della prima squadra, mettendosi in mostra nel massimo campionato regionale, andando a referto in quasi tutte le partite in cui è impiegato.

“Sono molto soddisfatto di far parte di questo gruppo, cercherò di dare il mio contributo all’interno della squadra per arrivare a buoni risultati”