ESORDIO VINCENTE IN CASA

ESORDIO VINCENTE IN CASA

basket-club-gardolo00.jpgA pochi mesi dallo storico passaggio in serie C, sabato sera a Gardolo si è svolto il remake dello spareggio promozione della scorsa stagione. Come in quella occasione, anche questa volta sono stati i ragazzi gardolotti ad avere la meglio. Entrambe le squadre sono cambiate molto rispetto a quella sfida: i “reduci” nelle linee di Favaro sono i due Barbiero, il capitano Scaramuzza, il play Zanella e Meggiato (assente per infortunio il lungo Vendrame).

Chi si aspettava una partita emozionante e ricca di “colpi di scena” come quella dello scorso anno sarà però rimasto deluso: Gardolo resta in vantaggio dal primo canestro fino all’ultimo minuto, nonostante riesca a strappare il break decisivo soltanto nell’ultimo periodo. Nei quarti precedenti, infatti, il vantaggio non si scosta dagli 8-10 punti di scarto, a causa di alcuni prolungati “black-out” offensivi da parte di entrambe le squadre, e dei troppi rimbalzi concessi agli avversari. Poi, negli ultimi dieci minuti, quando Favaro fallisce la possibilità di tornare definitivamente in partita sbagliando la tripla del -5, Gardolo allunga con l’ennesimo canestro di Benny ed un tap-in volante di Zazzà Zanlucchi che chiudono i giochi. Da sottolineare la sontuosa prestazione di Baftiroski e del solito ottimo Paia.
Una vittoria importante per il morale e per la classifica, che convalida le nostre ambizioni e dimostra il carattere della squadra, capace di rialzarsi subito dopo la sberla presa a Conegliano. Ora sappiamo di essere sulla buona strada, ma sono ancora molte le cose da sistemare in campo; per il proseguo del campionato sarà necessario soprattutto un contributo più sostanzioso della “vecchia guardia”.
Prossima partita a Padova contro la Pro Pace sabato sera alle 21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *