Serie D – memorial Zanelli

Serie D – memorial Zanelli

Riparte una nuova stagione anche per la serie “D”: avremo modo di parlarne, perche’ tante sono le novita’ (un nuovo allenatore, nuovi giocatori ma soprattutto un nuovo, ambizioso progetto che mette insieme lo zoccolo duro della vecchia squadra con i giovani gardoloti delle annate 88, 89 e 90, più’ qualche 87).
Ma veniamo al torneo precampionato, il noto “Memorial Zanelli”.
Partenza per il Gardolo con il botto a Merano contro il Maia, in una partita quasi senza storia: 93 a 64 per noi con un super Bjiedic (35 punti), un Casagrande in “spolvero” (26 punti) ed uno scatenato Pederzolli (giusto per dare ragione al progetto di cui sopra…).
Seconda partita a Bolzano, ancora in rodaggio e a ranghi ridotti a causa di numerose assenze: brutta partenza, gran recupero, “via” il terzo quarto (+5) e poi…nel quarto ci siamo smarriti (anche se da “meno 9” a due minuti dalla fine avevamo recuperato tutto lo svantaggio). Finisce 76 a 78 con qualche recriminazione.
Terza partita, giovedì’ scorso, a Gardolo contro il CUS: incontro
non bello. Ma noi sempre avanti, in qualche momento con bei fraseggi e
velocita’ di azione. La forma ancora non c’e’ del tutto, gli schemi sono nuovi e tutti da registrare, l’innesto dei giovani prosegue a da speranza.
Alla fine vinciamo senza patemi 75 a 55.
Ancora non sappiamo se con questo ruolino saremo in finale (a Gardolo il prossimo week end), ma ci piacerebbe tanto. Se non sara’ cosi’, pazienza, tanto tra poco (sabato 25 ottobre, fuori casa) comincia la “D”.
Ne vedremo delle belle.

Paolo Nicoletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.