Una scuola per la vita

Una scuola per la vita

Ogni anno, da tre anni, l’Associazione sportiva Basket Gardolo 2000 chiede ai propri atleti (ed alle loro famiglie) un piccolissimo contributo (1 Euro) che viene raccolto attraverso la quota di iscrizione e che viene devoluto a favore di un’Associazione operante sul territorio somalo e che si chiama “Una scuola per la vita”.

Tutto ciò nasce dall’iniziativa di una simpatica signora somala di nome Seereda che, trasferitasi a Trento da tanti anni, ha incessantemente lavorato nel volontariato con l’obiettivo di costruire, sul terreno di Mogadiscio (ricevuto in eredità dai suoi genitori) una piccola, semplice scuola per i ragazzi che, a causa di una guerra infinita, avevano perso TUTTO. La sua iniziativa ha avuto successo! La scuola è stata costruita ed ha iniziato a funzionare raccogliendo, anno dopo anno, un numero sempre maggiore di alunni. Seereda ha sempre, tenacemente, superato tutte le enormi difficoltà di gestione.

Poi la guerra infame ha fatto visita alla scuola ed ha cancellato tutto in un solo giorno! Ma Seereda non si arrende e continua la sua opera di ricostruzione e di infinita bontà.

Lo scorso anno siamo riusciti a raccogliere ed a consegnare complessivamente l’importo di 300 Euro. Una goccia nell’oceano, certo! Ma l’oceano è fatto proprio di gocce!
Voglio far sapere a tutti che l’associazione ONLUS “Una scuola per la vita” ci ha inviato una lettera di ringraziamento.

Contestualmente siamo stati tutti invitati ad una serata che si svolgerà il prossimo 31 ottobre presso il Teatro Auditurium Santa Chiara di Trento. Vi prego di seguire il link sottostante per ottenere maggiori informazioni in merito. Credo ne valga veramente la pena. Non vi anticipo la sorpresa!

http://unascuolaperlavita.org/serata.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *