Under 17: Arco-Gardolo: 82-79

Under 17: Arco-Gardolo: 82-79

Prima sconfitta stagionale per i nostri under 17 in quel di Arco, 82 a 79 per gli arcensi il punteggio finale; il primo quarto si giocava all’insegna dell’equilibrio e il parziale finiva 20 a 21, il secondo quarto proseguiva come il primo fino al 18simo minuto, l’Arco in quel momento aveva solo 2 punti di vantaggio, 33 a 31, nell’ultimo minuto si assiste però una debacle incredibile dei nostri gardoloti che perdevano malamente alcuni palloni sul pressing avversario; il parziale del primo tempo vedeva l’Arco avanti di 11 punti, 44 a 33.

Dopo una severa strigliata nell’intervallo, i nostri ragazzi rientravano in campo con il coltello tra i denti e subito riuscivano a riavvicarsi agli avversari, nel terzo quarto veniva fischiato il quarto fallo al nostro lungo Borto (che purtroppo ieri era in una giornata storta…) e il coach gardoloto era costretto a chiamare time out e tentava la carta zona per cercare di limitare i falli, purtroppo a 3 minuti dalla fine dello stesso quarto gli veniva sanzionato il quinto fallo (questo ineccepibile ma almeno su altri 2 falli ci sarebbe da discutere).

Mancava ancora molto tempo da giocare e senza l’unico nostro lungo sembrava impossibile riuscire a giocarsela alla pari; il divario fisico tra le squadre era netto; l’Arco riprendeva vantaggio e tornava sopra di 10 punti e la partita sembrava ormai persa, a 4 minuti dalla fine il Gardolo chiamava time out e tentava il tutto per tutto con un pressing a tutto campo (mai provato in allenamento), con cuore e grinta i nostri arrivavano al pareggio, a 40 secondi dalla fine il nostro Luca Martorano recuperava un pallone incredibile a metà campo che lo avrebbe portato da solo a canestro, incredibilmente l’arbitro fischiava inventandosi un fallo assolutamente inesistente (dopo aver lasciato correre per tutta la partita dei contatti molto più vicini al rugby che al basket) che portava quindi in lunetta gli avversari; la partita comunque si giocava tutta negli ultimi 20 secondi, l’Arco vinceva 80 a 79 a circa 20 secondi dalla fine, Luca Martorano penetrava però sbagliava da sotto, a questo punto Daniel faceva fallo a 6 secondi circa dalla fine per fermare il cronometro e usciva per 5 falli dopo aver disputato una partita da incorniciare, 27 punti, 11/17 da 2 e 5/9 ai tiri liberi; il loro giocatore faceva 0 su 2 dalla lunetta ma purtroppo il loro lungo prendeva il rimbalzo e subiva fallo, realizzava i 2 tiri liberi e il poco tempo a disposizione (3 secondi circa) non permetteva al Gardolo di poter andare ad una conclusione comoda e le speranze svanivano. Nonostante la sconfitta torniamo a casa convinti che quest’anno si possa disputare un buon campionato di vertice; abbiamo perso contro una squadra di ragazzi tutti del 1992 e molto più forti di noi fisicamente, con una giornata storta di alcuni nostri giocatori e l’assenza importantissima del nostro miglior difensore Sinone Segalla rimasto a casa febbricitante.

Mi permetto di dire che anche per l’ ottimo arbitro MarcoPedrotti è stata una giornata (secondo me ovviamente) un po’ storta, ma come capita ai giocatori può capitare anche agli arbitri… credo però che non ci possa nemmeno lamentare più di tanto dopo aver perso malamente 31 palloni.

Il gruppo sta crescendo allenamento dopo allenamento e i margini di miglioramento sono ancora notevoli, e il fatto che Simone Piovani, nonostante la mancata convocazione, sia venuto fino ad Arco per fare lo scorer, ne è prova.

PARZIALI 20 – 21; 24 – 12; 20 – 26; 18 – 20

PALLE PERSE = 31
PALLE RECUP. = 31

T/2 = 32/62

T/3 = 1/6

T/LIBERI = 12/23

RIMB. DIF. = 16

RIMB. OFF. = 6

TABELLINO PUNTI:

DANIEL DALLABETTA 27, YURI BALDO 8, ANDREA BERNARDI, MATTEO TAMBORSKY 8, BORTO 4, LORENZO BORGOGNO 6, LUCA MARTORANO 16, ROBERTO PEDROTTI, DAVIDE COELLI, NICOLA ECCHER, LUCA MATTEDI 10, ELIA AQUILINI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *