U17: Gardolo B-Piani Bz: 101-103

Era da molto tempo che non si assisteva nella palestra Pigarelli ad uno spettacolo cestistico così intenso ed emozionante. La partita, finita dopo ben due tempi supplementari, continuava a regalare emozioni con un continuo sorpasso e controsorpasso delle due squadre che entusiasmava il pubblico presente e mostrava il perchè il basket è uno sport mozzafiato dove le partite non sono mai finite. La delusione finale per il punteggio non scalfiva però le sensazioni positive dei nostri ragazzi che si son resi conto che, nonostante alcuni errori di troppo specie ai tiri liberi (23/67), possono giocarsela con tutti gli avversari. E’ difficile trovare un migliore in campo sia da una parte che dall’altra, tanto è stato l’impegno, ma credo che le emozioni più forti le abbiano date quelli che di solito giocano di meno visto che, a causa dell’elevato, ma legittimo, numero di falli fischiati dagli arbitri, le due squadre affrontavano i tempi supplementari a ranghi ridotti. Da sottolineare l’estrema correttezza degli atleti delle due formazioni. Le confortanti esibizioni dei nostri ragazzi in quel di Bressanone la settimana scorsa e di questa partita hanno portato i coach Peri ed Ivo ad esclamare: “finalmente la squadra che volevamo……….”. Forza ragazzi questo è solo il punto di partenza, lavorate bene in palestra e vedrete che il futuro vi potrà riservare solo cose positive perchè le lezioni che si traggono dagli errori e dalle sconfitte saranno utili per quando la posta in gioco sarà ben più alta e voi sapete a cosa ci riferiamo!!!

Pederzolli 10, Guadagnini 25, Coelli 12, Franzoi 5, Consoli 10, Gambino 2, Duò 9, Zambotti 2, Dallapiccola 12, Grassi 7, Perissinotto 7

2 thoughts on “U17: Gardolo B-Piani Bz: 101-103

  1. bello l’articolo.. anche se purtroppo non ho potuto giocare meritavo di essere inserito anche io nella lista dei giocatori, che sono stato presente 2 ore a soffrire e gioire con la squadra!

  2. scusate, error mio. non mi ero accorto che si riferisse al numero di punti segnati, pensavo che fosse il numero di maglia dei giocatori. chiedo scusa e saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.