U17: San Marco-Gardolo: 83-89

Dopo la sconfitta contro Arco, si presentava subito un’altra partita difficilissima e per di più in trasferta contro il San Marco Rovereto; già dal primo quarto si capiva che la partita era durissima, eravamo sotto di 4, 23 a 19; verso la fine del secondo quarto i nostri riuscivano a scavare un piccolo gap arrivando ad un +9 (45 a 36), subito ricucito con grinta dai nostri avversari, e si andava al riposo avanti di 3 punti, 45 a 42.
Nel terzo quarto loro partivano molto aggressivi e subito recuperavano, il terzo quarto ci vedeva sotto di 5 punti, 64 a 59.
Nel quarto ancora eravamo in difficoltà, soprattutto con la difesa a zona 3-2 schierata dal coach avversario, al quale il coach Rizzo rispondeva con una zona 2-1-2.
A 5 minuti circa dalla fine eravamo sotto di 8, e a 3 minuti circa eravamo sotto di 5, 77 a 72; il coach gardoloto chiamava l’ultimo time out della partita e ricopriva di improperi i propri ragazzi (dopo aver passato tutti gli altri time out per cercar di spiegare come attaccare la zona) e rimetteva nella mischia Daniel e Triva cambiando nuovamente difesa e ritornando alla uomo a tutto campo avendo in campo un quintetto molto basso (il pivot era Simpo).
In quel momento della partita non avrei scommesso un centesimo sulla vittoria della mia squadra, ma per fortuna i 5 ragazzi in campo avevano voglia di vincere e ce la mettevano tutta sfoderando 3 minuti fantastici che ci permettevano di vincere la partita.
Credo che probabilmente, per quello che si era visto in campo, avrebbero meritato di più la vittoria i nostri avversari, però la voglia di vincere dei nostri ha avuto il sopravvento.
Direi che è stata una bella partita, equilibrata e soprattutto corretta, sia da parte dei giocatori in campo che da parte del folto pubblico presente sulle gradinate.
Da segnalare le prestazioni mostruose del playmaker roveretano Pomarolli praticamente immarcabile e del nostro Luca Martorano (“Marto”) che sfoderava una prestazione maiuscola e terminava la partita con 29 punti, 6/6 ai lberi, 4/5 da 2 e 5/9 da 3.
Da segnalare la performance incredibile ai tiri liberi per la nostra squadra, 17 su 22, speriamo che sia di buon auspicio per il futuro.
E martedì possiamo festeggiare tutti insieme all’oratorio; polenta e crauti, cena offerta gentilmente da alcune mamme dei nostri ragazzi che ci seguono sempre con entusiasmo alle partite. Grazie.
Rimaniamo ovviamente coi piedi per terra e continuamo a lavorare in palestra, perché tra 2 settimane c’è il Villazzano.

Mattedi L. 2, Mattedi G. 2, Trivarelli 10, Dallabetta 18, Martorano 29, Ambrosi 4, Aquilini, Fiamozzi, Bertoluzza 10, Segalla 9, Borgogno 3, Leitempergher 2.

Tiri 3 punti: Trivarelli 2, Dallabetta 1, Martorano 5, Segalla1, Borgogno 1.

logo-basket-gardolo.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.