One thought on “Giornalino – Maggio/Giugno 2011

  1. Ciao Mauro,
    ho letto il giornalino … sei stato veramente carino a dedicare quelle due pagine ai nostri ragazzi dell’under 13. Un piccolo gesto che dimostra ancora una volta la tua dedizione per questo sport e soprattutto l’attaccamento per i nostri figli. Hai fatto loro un piccolo regalo con un grande significato, un pensiero positivo per tutti alla fine di una stagione veramente difficile, una palestra di vita durante la quale hanno imparato per la prima volta cosa vuol dire soffrire e stringere i denti, hanno provato per la prima volta quanto brucia una brutta sconfitta e sentirsi anche un po’ umiliati. Ma va bene, anzi va benissimo, sono diventati un po’ più grandi, un po’ più uomini. E tu li hai seguiti, aiutati, capiti, spronati, li hai anche cazziati e hai fatto benissimo! Non si sono mai sentiti abbandonati, anche nei momenti più difficili, sei stato per loro un grande punto di riferimento. Io e Walter ti ringraziamo per quello che hai fatto e per quello che hai insegnato loro, perché oltre che a tirare a canestro hai insegnato e trasmesso soprattutto dei valori quali la correttezza, l’impegno e il rispetto per tutto e per tutti. Se il prossimo anno non ci sarai ad allenare i nostri ragazzi, non ti dimenticheremo, sarai sempre e comunque “dei nostri”. Con affetto
    Rossana e Walter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.