Playoff Serie D: Gardolo 61 – Cus Trento 58

Playoff Serie D: Gardolo 61 – Cus Trento 58

MAG
30
2013

Punti segnati

FRONZA ANDREA 9
LUCCHINI DANIELE 5
MATTEDI GIULIO 3
PEDERZOLLI FEDERICO ne
BIJEDIC JOVAN 6
CASAGRANDE DANIELE 6
MOSNA MATTEO 6
TRIVARELLI GIACOMO 3
PEDROTTI MARCO 8
BAFTIRI ARBEN 8
GAMBINO LORENZO 7
BERTOLUZZA DAVIDE 0
Commento:
Come si vince una partita in cui le cose sembrano andare tutte storte? Quando si prendono 3 bombe consecutive nell’ultimo quarto e la sconfitta è ormai prossima? Chiedetelo ai gardoloti, che in gara 2 vincono e si portano sul 2-0 nella finale di Serie D. Gardolo, che si presenta al via con Mosna, Trivarelli, Bijedic, Gambino e Baftiri, parte bene; alcune belle giocate, con i canestri di Trivarelli, Gambino e Bijedic, porta i gialloblu sul 6-0, ma da qui la luce si spegne. La tensione in campo, troppa, porta ad errori banali, l’attacco non trova più soluzioni, e il Cus passa in vantaggio. Nel secondo quarto i punti di Pedrotti portano di nuovo il Gardolo in parità, ma gli universitari piazzano un break che li porta sul +11. I gialloblu riescono ad accorciare il passivo andando alla pausa in svantaggio 29-24. All’inizio della terza frazione Bijedic rimedia un colpo alla testa, e stordito abbandona il campo e la partita. Gambino con un canestro da 2 e una bomba suona la carica portando i padroni di casa sul -2. Due bombe di Gracis permettono un nuovo allungo del Cus. Gardolo trova il canestro solo dalla lunetta e riesce con un canestro finale di Casagrande a chiudere il periodo sul -2, 38-40. Nell’ultimo quarto gli ospiti segnano 3 bombe consecutive, ma Fronza si prende in mano la squadra e risponde con un gioco da 3 punti e una bomba. Uno scatenato Bonelli cerca di trascinare i suoi nel finale, ma i canestri di Pedrotti, Lucchini, il libero di Mattedi e soprattutto 6 punti di Baftiri permettono al Gardolo di impattare e poi portarsi avanti. Gli universitari cercano il fallo sistematico nel finale incadescente al Palazzetto di Trento Nord. Purtroppo i gardolotti commettono qualche errore pesante dalla lunetta non chiudendo il match. Lo 0/2 di Baftiri a pochi secondi dalla fine concede il disperato tiro dalla propria metà campo per gli universitari, ma la palla passa lontano dal canestro e Gardolo vince 61-58. Lunedì prossimo gara 3.

Parziali: 9-11, 15-18, 14-11, 23-18
Punti Cus Trento: Giorgi n.e., Gracis 14, Bisagno n.e., Borsato 5, Chenet 1, Margoni n.e., Piffer 6, Zanlucchi 6, Callegaro 3, Martini, Ciotoli 3, Bonelli 21. Coach: Simone Eglione.
Tiri da 3 punti:
Gardolo 3: Fronza 1, Mosna 1, Gambino 1
Cus Trento 7: Gracis 4, Borsato 1, Piffer 1, Callegaro 1.

Tiri liberi: Gardolo 18/34; Cus Trento 15/25
Usciti per falli: Ciotoli
Gardolo-Cus gara 2 - L'AdigeGardolo-Cus gara 2 - Il Trentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *