San Marco Rovereto 48 – Gardolo 62

OTT
27
2014

Punti segnati

BORTOLOTTI ANDREA ne
PEDRI MATTIA 0
PERENZONI STEFANO ne
ZAMPIERO ERMANNO 5
FAURI STEFANO 17
DALLABETTA MICHAEL 13
ROSSI MATTEO 5
MARGONI MICHELE 0
LAZZAROTTO TOMMASO 7
VENTURINI FEDERICO 2
BEVILACQUA FEDERICO 9
SPAGNOLO THOMAS 4

Commento:
Gli Under 19 portano a casa una vittoria sull’ostico campo di Rovereto. Al via i gialloblu muovono bene la palla ma litigano con il ferro, mentre i padroni di casa con qualche azione in velocità si portano avanti 13-7 alla prima pausa. Nella seconda frazione Gardolo chiude la difesa e riesce, con alcune buone giocate e con 6 giocatori a canestro in questo quarto, a riportarsi avanti. La tripla di Fauri vale il riaggancio e la bomba sulla sirena di Zampiero porta le squadre al riposo sul 34-38. Nella ripresa la partita continua intensa e sfocia in alcuni episodi di nervosismo, soprattutto sotto canestro dove Bevilacqua e Venturini hanno pane per i loro denti contro i lunghi roveretani. Gardolo continua a guidare con alcuni punti di margine grazie alle penetrazioni di Dallabetta e Fauri. Nell’ultima frazione alcune buone giocate degli esterni gialloblu e una difesa più attenta permette a Gardolo di mantenere il vantaggio. Rovereto si gioca il tutto per tutto con una difesa press a tutto campo, ma i gardoloti sono bravi a superarla trovando facili canestri che permettono di chiudere la gara. Discreta prova, in una partita ad alta intensità, ma c’è da lavorare ancora molto per sistemare tante piccole cose che nel basket fanno la differenza. Rimane invece un po’ di apprensione per Mirko Baldo: il suo infortunio avvenuto nella partita scorsa potrebbe essere più serio del previsto.

Rovereto: Battistotti 4 Brussich, Ondertoller 8, Hamzaj 8, Dellantonio 10, Prosser 2, Degiampietro 2, Vugdalic 9, Poteaca 3, Miorandi 2, Filipovic ne. All. Paissan

Parziali: 13-7, 11-21, 9-10, 15-24

Tiri da 3: Rovereto 1 ( Vugdalic 1), Gardolo 2 (Zampiero 1, Fauri 1).

Usciti per falli: Venturini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.