Articoli

Psg Villafranca 74 – Bc Gardolo 76

La serie D del Gardolo torna in trasferta a Villafranca con alcune assenze importanti, memore della scofitta subita in Coppa Trentino.
Al via i padroni di casa partono forte e riescono a sorprendere nuovamente la compagine gardolota: dopo tre minuti è 11-0. Recuperata la concentrazione e alzata l’intensità difensiva, i gialloblu agguantano il pareggio e chiudono il primo parziale in vantaggio 21-23. Il secondo quarto vede i veneti ricucire lo strappo nei primi due minuti (28-28) per poi concedere l’allungo degli ospiti che vanno negli spogliatoi sul 38-44. Al rientro in campo la musica sembra cambiare per i trentini che toccano subito il +10 (28-38), salvo poi farsi recuperare e addirittura subire il sorpasso dei padroni di casa per il 58-57 del trentesimo. Nonostante il solito supporto di un pubblico numeroso e sempre caldo, i veneti del San Giorgio calano di attenzione nell’ultimo e decisivo parziale: Gardolo allunga (60-66 al 32′) ma poi non segna per più di tre minuti (65-66 al 36′), e infine riesce a scavare il solco decisivo trovando un paio di canestri in transizione e segnando gli ultimi quattro punti dalla lunetta. Toccato il +5 durante l’ultimo minuto, a nulla serve la tripla sulla sirena dei veneti che fissa il punteggio finale sul 74-76.

Importante vittoria per il Gardolo, terza in quattro partite, arrivata al termmine di un match combattuto e sempre in discussione, durante il quale i coach hanno dovuto fare i conti con ranghi ridotti, accorciati ulteriormente dall’infortunio di Christian Claus durante il secondo quarto (auguri di pronta guarigione e rapido rientro!).

Vi aspettiamo numerosi a sostenerci per la prossima partita: domenica 18 novembre alle 19.00 affronteremo Charly Merano al Palazzetto di Gardolo.

Davide

NB: durante la partita del 18 novembre la nostra Serie D incontrerà i più piccoli baskettari del minibasket in un evento speciale! Venite a passare con noi questo bel momento societario!

Bc Gardolo 88 – Junior Bk Rovereto 71

Terza giornata di campionato che si consuma tra le mura amiche del Palagardolo.
Dopo un avvio di stagione in cui le prestazioni messe in campo sono state di difficile approccio l’inizio della contesa tra Gardolo e Junior Basket Rovereto parte bene. Una buona fluidità offensiva e attenzione difensiva ci consentono di segnare 27 punti e di subirne 13 nel primo quarto di gioco.
Quando giochiamo con penetra e scarica riusciamo a trovare una buona dimensione offensiva e a riattivare i meccanismi di squadra che ci aiutano molto anche nella fase difensiva.
La stagione è ancora giovane esattamente come la nostra squadra che in alcuni momenti del secondo e del terzo quarto fatica a mantenersi cinica e attenta. Rovereto ne approfitta e con gioco di squadra riesce a trovare equilibrio tra fase offensiva e fase difensiva. I canestri del veterano Brunori (14 pt finali) e un’alta precisione al tiro dalla lunga distanza (7 triple nei due quarti) ci mettono in difficoltà a cavallo di partita. Rovereto ricuce tutto lo svantaggio e ci supera nel punteggio di una lunghezza. Ed è in quel momento che i gardoloti si uniscono e con altrettanta precisione rispondono colpo sul colpo, aumentano l’attenzione difensiva e riallungano nel punteggio. Il parziale a fine terzo quarto segna un 30 a 24 in nostro favore con lo score fissato sul 77 a 59.
L’ultima frazione regala poche sorprese con squadre poco produttive in fase offensiva. Rovereto ricuce lo svantaggio di un solo punto e vince il parziale 11-12. Al quarantesimo il tabellone dice 88-71.
Per Gardolo essenziali i due strappi di inizio partita e del terzo quanto. Cruciale in ottica futura la capacità di mantenere il vantaggio giocando con la testa e di incrementarlo nei momenti clou del match.
Prossima partita a Villafranca domenica 11 novembre alle 19.30.

@gorenzolambino 🖋

#GoGardolGo #YellowPower #SerieD#GardoloRovereto

Bc Gardolo B 77 – Bc Gardolo A 91

Nella giornata di halloween si gioca il derby U18 di gardolo. Partita combattuta per 40 minuti con tantissime emozioni, fino ad arrivare all’overtine. 69-69. Niente da fare per la squadra B, senza benzina non riesce a resistere altri 5 minuti di gioco, la U18A ha più esperienza e più forze in panchine e vince così il primo derby dell’anno.