Articoli

Gardolo 85 – Charly Merano 65

Il Gardolo vince in casa contro Charly Merano. al via le due squadre partono punto a punto rispondendosi colpo su colpo, con i padroni di casa che però perdono diversi palloni in attacco. Nella seconda frazione il Gardolo scappa nel punteggio, prima con Mauro Savoia che segna 8 punti consecutivi e poi grazie a un attacco che manda a segno 7 giocatori diversi, chiudendo alla pausa lunga sul 43-33. Al ritorno in campo i gardoloti controllano il match incrementando il punteggio, grazie ai punti di Gambino, Trivarelli e Valer. Nell’ultimo quarto, nonostante il vantaggio, i gialloblu si innervosiscono per un metro arbitrale in continuo mutamento. I meranesi però non ne approfittano e il Gardolo incrementa ancora il vantaggio fino all’85-65 finale.

parziali: 18-16, 43-33, 63-48; 85-65

Charly Merano: Cevenini 4, Catibog 1, Tomissich 5, Gennaro, Marchio, Zanette 2, Guidoboni 23, Unterholzer 3, Diouf 22, Firinu 5. All. Schwienbacher

Tira da 3 punti:

Gardolo 10 (Savoia M. 3, Trivarelli 2, Scagliarini 2, Gambino 1, Valer 1, Bertoluzza 1)

Charly Merano 7 (Guidoboni 3, Diouf 1, Tomissich 1, Firinu 1)

usciti per falli: nessuno

A Carnevale travestiti…in palestra!

Il Gioco non va mai in vacanza, e tanto meno per i Pulcini e Paperine con i quali ci siamo portati le emozioni anche in palestra. Abbiamo comunque fatto Squadra (compresi i neoarrivati giovanissimi Aron scheletro verde, Daniel gattoboy, Giacomo Zorro, Davide scheletro rosso oltre ai già conosciuti Fabrizio soldato, Aurora coccinella, Emanuela Winx, Ruben cowboy, Patrick panda, Daniele flash, Riccardo B spiderman, Riccardo M dinosauro, Samuele samurai, Nicolò superman, Erion capitan America… chi indovina chi è Hulk?) scambiandoci le maschere, per cui cercavamo di imitare ognuno dei nostri Amici. Ci siamo scambiati volentieri pure gli attrezzi e addirittura i palloni! State a vedere che presto useremo molto attentamente lo strumento del passaggio per divertirci ancora di più. Al posto del carro avevamo il supermaterassone per le capriole, salti ecc. La partita finale tra i mascherati e i travestiti l’hanno vinta i… boh! Alla prossima festa…

_

Piani Junior 79 – Gardolo 73

Gardolo interrompe a Bolzano, contro i Piani Junior, la sua lunga striscia di vittorie, che durava da 9 gare. Al via i gialloblu faticano in attacco e soprattutto concedono troppo ai padroni di casa, che si dimostrano subito in serata al tiro, concludendo il quarto 27-15. Nel secondo parziale i gialloblu riescono a ricucire parte del gap grazie a 9 punti di Mauro Savoia, ma prima della pausa i bolzanini si riportano ancora in doppia cifra di vantaggio andando negli spogliatoi sul 42-29. Al ritorno in campo il Gardolo sembra ritrovare la giusta intensità, rimonta fino a -4, ma alcune disattenzioni permettono agli ospiti di scappare ancora, grazie anche al bonus velocemente raggiunto. Nell’ultimo quarto i gardoloti trovano canestri importanti con Naidon e Rangoni e grazie alle triple di Mauro Savoia e Trivarelli si portano di nuovo a contatto. 4 punti di Gambino valgono il -2 a pochi minuti dal termine. Ma ancora una volta, dopo essersi riavvicinato, il Gardolo getta tutto alle ortiche con alcune sanguinose palle perse che concedono agli ospiti facili punti per il 79-73 finale.

parziali: 27-15, 42-29, 58-47, 79-73

Piani Junior: Cravedi 5, Lombardi, Antonelli 13, Bazzan C. 7, D’Alessandro 8, Braghin 4, Gabrielli ne, Bonavida 13, Bicaku, Zanderigo 19. All. Bazzan W.

Tira da 3 punti:

Gardolo 6 (Bertoluzza 2, Savoia M. 2, Trivarelli 1, Angelini 1)

Piani Junior 8 (Antonelli 4, D’Alessandro 2, Bazzan C. 1, Cravedi 1)

usciti per falli: Zanderigo

Bc Gardolo 57 – Pall. Villazzano 60

Vendono carissima la pelle i nostri U13 che pur partendo largamente sfavoriti portano un ottimo Villazzano al secondo overtime prima di cedere davanti all’evidente maggiore fisicità degli avversari. Bravissimi per l’evidente crescita tecnica e agonistica rispetto al girone di andata, un buon biglietto da visita per il futuro!