RIMINI RIMINI…

11° MEMORIAL PAPINI – TORNEO MINI BASKET
28 aprile – 1 maggio 2018
Partiamo con un po’ di numeri:
5: Filippo Iobstraibizer
6: Michelangelo Chiogna
7: Mattia Ndria
8: Christian Grassi
9: Andrea Postinghel
11: Nicola Franco
13: Alessio Gilli
16: Filippo Noto
14: Matteo Chistè
17: Christian Franceschi
19: Samir Haiai
21: Massimiliano Marri
23: Alberto Scarpari
In panchina: coach Benny Baftiri – coach Stefano Prezzi – aiuto coach Kristian Ndria

*45 persone straordinarie tra giocatori allenatori famigliari e supporter
* 5 partite giocate
* 5 vittorie con 350 punti fatti e solo 58 subiti
* 2 mister capaci di unire, motivare e stimolare il gruppo
* 1 addetta stampa e alle comunicazioni improvvisata ma preparatissima
* 1400 i km fatti da Lorenzo Postinghel e coach Benny in 3 giorni per amor di squadra
* 2200 circa le persone presenti alla festa danzante organizzata per tutte le squadre
* 15 almeno le diverse cene che il cuoco Gianni ci ha rifilato anche senza averle scelte
* 12 i gradi del mare che però non hanno fermato bagni e tuffi sfrenati
* 3 i genitori che, zitti zitti, non hanno pagato da bere… (ci sarà altra occasione!)

Un torneo impegnativo e magistralmente organizzato si pensi solo alla presenza di 150 arbitri provenienti da tutta Italia.
I nostri campioni hanno dato prova di capacità affrontando Firenze, Jesi, Torino, Venezia e la finalissima con Bellaria (Bo). Le partite sono state disputate nelle varie palestre in tutta la provincia di Rimini lasciando però tempo a giocatori e genitori di godersi il primo sole e soprattutto il primo bagno della stagione sulle rinomate spiagge romagnole.
Un Grande Gruppo con un grande Cuore sia di giocatori che di genitori che di allenatori…solo così si è potuti arrivare a questo risultato. Non fermiamoci e diamoci appuntamento al prossimo torneo…pronti a scrivere un altro pezzo di storia per il minibasket Gardolo.

_ _

 

 

SCOIATTOLI IN …ADUNATA

_Domenica 13 maggio non abbiamo assistito allo spettacolo delle frecce tricolore ma a quello che ci hanno regalato i nostri piccoli scoiattoli ad Ala… Thomas, Loris, Tommaso, Giacomo, Emiliano, Alessio, Leonardo e un piccolo Samuele si sono alternati in campo prima con l’Apecheronza e poi con la Virtus senza risparmiarsi…guidati dall’istruttore Stefano (alpino)…e lasciatemi dire che x un genitore vedere la felicità sul volto del proprio bambino é lo spettacolo migliore che ci sia…   __

 

 

 

Aquilottini a Riva

Domenica 8 aprile a Riva del Garda in una limpidissima domenica soleggiata abbiamo assistito ad un’altra bella prestazione dei nostri aquilottini che si sono battuti con gli amici cestisti del posto, ottenendo una vittoria densa come sempre di emozioni. Amedeo, Charles, Emiliano M., Gabriele, Leonardo, Loris, Mattia, Thomas e Tommaso, sotto la guida di coach Stefano e coach Tommy, si sono alternati in un 4 contro 4 a tutto campo durato ben un’ora e mezza, senza mai mollare in entusiasmo e grinta. E per finire in bellezza, al termine della prestazione, ci siamo spostati tutti insieme in una gelateria del centro, a festeggiare finalmente la primavera con giganteschi gelati colorati! E naturalmente non sono mancate le discussioni sul…. calcio e la Champions League, a riprova che per i nostri poliedrici aquilottini lo sport non è mai abbastanza. Forza Gardolo! ___ _

 

MINIBASKET AL TORNEO DI PASQUA DI MOZZECANE

Una vigilia di Pasqua diversa quella passata dai nostri ragazzi al torneo di Mozzecane ove erano presenti insieme a noi quattro squadre veronesi e Riva del Garda. La nostra squadra mista di esoraquittoli (esordienti/aquilotti e scoiattoli) ha dimostrato, ancora una volta, di essere sempre più unita e affiatata. Il torneo si è svolto in un clima di amicizia e serenità evidenziando soprattutto la disponibilità dei più grandi nel mettersi in gioco a favore dei più piccoli, che hanno contraccambiato apportando un grande aiuto alla squadra. I coach schierano in campo i 12 mini atleti con queste formazioni: Filippo, Nicola, Alessio, Andrea nel primo quartetto; Mattia, Tommaso, Samir, Matteo nel secondo e Massimiliano, Loris, Michelangelo e Amedeo nel terzo.
I gardolotti lottano e giocano con tiri e difese di alta qualità aggiudicandosi con facilità il torneo e soprattutto l’enorme uovo di cioccolato in palio, divorato in un baleno in palestra. Anche per gli oramai consolidati supporters è stata una bella giornata condivisa anche davanti ad un’ottima pizza organizzata dagli amici di Mozzecane.
La stagione dei tornei extraregionali non è che all’inizio e quindi per i nostri istruttori Benny e Stefano auguriamo lunghi viaggi ed esperienze insieme!

 __

AQUILOTTINI CONCENTRAMENTO DEL 25 MARZO

_Eccoci a raccontare l’ennesima bella prestazione dei piccoli aquilottini di casa nostra. Domenica 25 marzo a contrastare le performance dei nostri campioncini sono stati i piccoli giocatori del Brunico e dell’Arcobaleno basket. A scendere per primi in campo sono stati i nostri ragazzi e quelli dell’Arcobaleno che hanno disputato sei tempi durante i quali gioco e divertimento non sono certamente mancati, così come tanti bei canestri. Di seguito hanno giocato anche gli amici altoatesini che, se pur a ranghi ridotti, hanno dato tutto il meglio per divertirsi e giocare con il cuore. E così via via partita dopo partita sono trascorse le ore fra sport e amicizia concluse come sempre con un ricco buffet rendendo questa giornata di sport una vera giornata di festa.

_____

 

Piccoli scoiattoli crescono !

Lo spettacolo che ci hanno regalato ad Ala domenica 17 marzo gli scoiattoli di Alfredo non lascia dubbi: i nostri piccoli giocatori stanno crescendo, sia in qualità tecnica che in affiatamento. Il gruppo è risultato davvero unito, nonostante molti di loro abbiano iniziato l’avventura cestista solo da pochi mesi. Ma già si vedono i progressi! E se lo dice una mamma come me, che nonostante i molti tornei a cui ha assistito, non ci capisce ancora molto, vuol dire che è palese a tutti!
Alessio, Amedeo, Emiliano M., Emiliano O., Filippo, Samuele T.,  Gabriele, Giacomo, Lorenzo, Loris, Mattia, Riccardo, Thomas e Tommaso: tutti hanno contribuito a far risaltare la squadra gardolota e a far segnare molti canestri (la qual cosa non guasta mai!). La grinta e l’energia con cui hanno affrontato gli amici dell’Apecheronza e del Trento hanno saputo colorare di luce anche un pomeriggio grigio e piovoso come quello di domenica scorsa. Coach Stefano, come sempre, ha guidato la squadra dei piccoli giallo-blu con serietà ma anche tanta leggerezza, indirizzandoli, spronandoli, correggendoli, facendoli ridere e sapendo cogliere e valorizzare le peculiarità di ciascun bambino. Non li ringrazieremo mai abbastanza i nostri istruttori Alfredo, Stefano, Benny e Tommy per la dedizione con cui aiutano i nostri figli a crescere educati ai sani valori dello sport!] E come sempre succede in queste occasioni, la ricca merenda offerta dai gentili ospiti – e iniziata con il via di un fischietto – ha saputo rigenerare i nostri scoiattoli, già pronti per la nuova sfida. Quando giochiamo la prossima volta? Dove giochiamo? Quanti tornei abbiamo ancora? Queste le domande del viaggio di ritorno… Per fortuna che gli appuntamenti futuri non mancano! Forza Gardolo! Mamma Mara

___

W GLI SCOIATTOLI 🐿

Arancione, bianco&azzurro, arancione&nero, verde&nero, giallo&blu. Pensate che stiamo descrivendo i colori di uno strano arcobaleno? O forse i colori dei fiori che vorremmo finalmente vedere in un fiorito prato di primavera? No…sono i colori delle divise che i nostri scoiattoli (ed erano davvero tanti…proprio come i fiori di un prato di montagna) sfoggiavano domenica scorsa nella palestra di Gardolo in occasione del “concentramento scoiattoli” che questa volta si è svolto in casa. Le squadre dei piccoli cestisti del Merano, Rovereto, Mezzolombardo e Aquila basket, con gli scoiattoli gardoloti, si sono sfidate con particolare impegno ed intensità ma anche con massimo divertimento in partitelle 3vs3 secondo rotazioni di alcuni minuti ciascuna; il tutto sotto la sapiente regia degli instancabili allenatori che sono una garanzia di successo di ogni nostro incontro in palestra. Tanto più che stavolta anche loro erano aiutati dai bambini più grandicelli del minibasket che si sono vestiti (ogni tanto ci vuole!) da arbitri con tanto di fischietto! E bravi anche i genitori che, chiamati a collaborare per offrire un piccolo buffet, sono riusciti ad organizzare un sontuoso banchetto che, nel corso dell’intera mattinata, ha rifocillato i piccoli giocatori affamati! Certo, nonostante il clima di amicizia, non è mancata la tendenza alla competizione “stile Nba”: la concentrazione e l’impegno volevano essere ovviamente ripagati ed infatti, al termine di ogni partitella, si sentiva ripetere la stessa domanda: “Abbiamo vinto noi?” oppure: “Chi ha vinto?”….a dare la risposta, anche in questo caso, come in tutti i tornei che contano davvero (!), è stato il tabellone che riportava per tutte le squadre un credibilissimo e inattaccabile ex equo: 199 a 199!!! Meglio di così!!! Insomma: “Chi ha vinto?”, chiedevano? Tabellone a parte, abbiamo vinto tutti, genitori in tribuna, istruttori in panchina, arbitri con fischietto e piccolini in campo, perché le occasioni che lasciano la gioia nel cuore dei bambini sono una vittoria certa per tutti!! Mamma Milli

 

A Carnevale travestiti…in palestra!

Il Gioco non va mai in vacanza, e tanto meno per i Pulcini e Paperine con i quali ci siamo portati le emozioni anche in palestra. Abbiamo comunque fatto Squadra (compresi i neoarrivati giovanissimi Aron scheletro verde, Daniel gattoboy, Giacomo Zorro, Davide scheletro rosso oltre ai già conosciuti Fabrizio soldato, Aurora coccinella, Emanuela Winx, Ruben cowboy, Patrick panda, Daniele flash, Riccardo B spiderman, Riccardo M dinosauro, Samuele samurai, Nicolò superman, Erion capitan America… chi indovina chi è Hulk?) scambiandoci le maschere, per cui cercavamo di imitare ognuno dei nostri Amici. Ci siamo scambiati volentieri pure gli attrezzi e addirittura i palloni! State a vedere che presto useremo molto attentamente lo strumento del passaggio per divertirci ancora di più. Al posto del carro avevamo il supermaterassone per le capriole, salti ecc. La partita finale tra i mascherati e i travestiti l’hanno vinta i… boh! Alla prossima festa…

_

LA VALANGA GIALLO – BLU !!

_Bella domenica quella del 4 febbraio trascorsa dal gruppo esordienti e dal gruppo aquilotti elite sulle nevi della val di Fiemme. Dopo i rispettivi impegni sportivi, esordienti in quel di Cavalese e aquilotti in quel di Povo, i due folti gruppi di miniatleti, ospitate dalla squadra locale ed accompagnati da molti genitori al seguito, si sono dati appuntamento lungo la pista da slittino di Ziano di Fiemme. Tra una discesa emozionante sullo slittino ed un’altra spericolata sul bob, genitori e figli hanno trascorso davvero una giornata indimenticabile. Insomma una pagina di sport e divertimento, che non poteva che culminare con la visione nel primo pomeriggio, della partita dell’Aquila di fronte ad una buonissima tazza di cioccolata calda. Esperienza sicuramente da ripetere, che oltre a creare un bel clima di squadra, ha ulteriormente avvicinato anche le famiglie “meno appassionate” a questo magnifico sport che si chiama basket.____

 

MINIBASKET…E’ SEMPRE FESTA

Anche quest’anno si è svolta con gran successo la consueta festa di Natale del Mini basket Gardolo. Il 23 dicembre 2017 a partire dalle 14.30, bambini, istruttori genitori e simpatizzanti si sono ritrovati al palazzetto di Trento nord per un pomeriggio in allegria. Il parquet è stato subito riempito dai più piccoli pulcini fino ai più grandi esordienti impegnati in giochi e sfide all’ultimo canestro. Quest’anno i giochi hanno previsto percorsi nei quali i bambini dovevano saltare, tuffarsi, arrampicarsi, tirare… insomma ce n’era per tutti i gusti! E naturalmente anche i genitori sono stati coinvolti: i più arditi si sono sfidati in una partita a bigliardino giocata senza fiato e senza esclusione di colpi. Nessuno ha vinto se non lo sport e la tanta voglia di stare insieme divertendosi. Nel frattempo sugli spalti i genitori “più sedentari” si sono ritrovati e, tra uno scambio di auguri e l’altro, hanno potuto acquistare il calendario con le foto di tutti i nostri piccoli cestisti (ricordiamo che ci sono ancora delle copie a disposizione!!!!). Presente anche il nostro Presidente Ezio Demare che ha salutato e ringraziato atleti e genitori. Anche quest’anno la gelateria PINGU’ ha omaggiato tutti gli atleti del mini basket di una splendida T-shirt copri maglia con il logo del Gardolo. Questa è stata distribuita ad ogni bambino che, chiamato per nome, l’ha ricevuta tra gli applausi di tutto il pubblico. Dai più grandi ai più piccoli, ognuno ha avuto il proprio momento di “gloria” e il colpo d’occhio, una volta schierati tutti con le magliette uguali, è stato davvero esaltante! Finite le foto di rito l’attenzione si è spostata alla grande lotteria organizzata grazie alla generosità di molti negozi presenti sul territorio. La suspance e il divertimento si sono susseguiti a piccoli sfottò tra chi vinceva e chi un po’ rimaneva deluso dell’estrazione, ma i premi sono stati talmente tanti che quasi nessuno se n’è andato a mani vuote. Grazie poi alla collaborazione dei genitori la festa si è spostata al piano superiore dove un ricco buffet ha deliziato i presenti e rinfrescato le gole assetate. A serata ormai inoltrata, tutti sono tornati a casa felici e contenti! Arrivederci alla prossima!__

_____