Playoff Serie D: Pall.Bolzano 58 – Gardolo 73

Mag
2
2013

Punti segnati

FRONZA ANDREA 5
LUCCHINI DANIELE 11
MATTEDI GIULIO 2
PEDERZOLLI FEDERICO 2
BIJEDIC JOVAN 19
CASAGRANDE DANIELE 10
CONSOLI ALESSANDRO 1
MOSNA MATTEO 10
TRIVARELLI GIACOMO 2
PEDROTTI MARCO 8
GAMBINO LORENZO 3
BERTOLUZZA DAVIDE 0
Commento:
Gardolo vince gara 2 e si qualifica per la semifinale. Inizio difficile per i gardoloti, Bolzano si porta sul 7-0 nel giro di un minuto. Un black-out all’impianto luci ferma per alcuni minuti il gioco, alla ripresa altri due punti per i padroni di casa che vanno sul 9-0. Inizia qui la partita del Gardolo: 8 punti di Bijedic riportano a contatto i gialloblu. Bolzano raggiunge velocemente il bonus e concede molti tiri dalla lunetta, nonostante diversi errori Gardolo torna avanti e chiude il quarto sul 20-14. Nelle seconda frazione il vantaggio aumenta fino alla doppia cifra, grazie ad alcune buone giocate che trovano punti nel colorato. Si va alla pausa lunga sul 36-25. Al ritorno in campo un Gardolo concentrato piazza il break fino a raggiungere il +20, grazie a Casagrande e alla regia di capitan Mosna. Una fiammata di Bazzan, con 7 punti di fila, permette ai bolzanini di scendere sotto i 20 punti di scarto: 58-40 alla fine del terzo periodo. Nell’ultima frazione i padroni di casa cercano, aumentando la pressione difensiva di riportarsi sotto, ma 4 punti di Mosna e la precisione di Bijedic dalla lunetta mantengono a distanza la Pallacanestro Bolzano. Finisce 73-58. Per la semifinale si attende la vincitrice tra Rovereto ed Europa Bolzano.
Parziali: 14-20, 11-16, 15-22, 18-15
Punti Bolzano: Josol 6, Moretti 5, Antacido 2, Bazzan 7, Fox 8, Gazzotti 3, Meneghini 15, Dwomo, Antonelli 12. All. Valerio
Tiri da 3 punti:
Gardolo 4: Bijedic 2, Gambino 1, Mosna 1
Bolzano 5: Antonelli 2, Jasol 1, Meneghini 1, Bazzan 1
Tiri liberi: Gardolo 27/51; Bolzano 11/21
Usciti per falli: Jasol, Meneghini, Gazzotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.