Charly Merano C 65 – Gardolo 45

FEB
24
2016

Punti segnati

DELLAI MATTEO 20
AMBROSI GIOVANNI 1
VERONESI FABIO 2
BORTOLIN SAMUEL 0
PERENZONI STEFANO 8
TANI EUGENIO 2
LAZZAROTTO TOMMASO 7
ROSSI LUCA 0
PANIZZA LUCA 4
TORRESANI MATTEO 1
FELICETTI MARCO 0
BUFFA ROBERTO 0

Commento:
I nostri under 18 sbagliano forse la partita più importante del campionato uscendo sconfitti dal campo del Charly Merano “C” per 65-45. La partita, valida per il 4° posto in campionato, ultimo che permetterebbe l’accesso ai playoff, non è sembrata mai in discussione, complice l’assenza di elementi importanti all’interno del roster e della poca grinta e voglia dimostrata dai nostri ragazzi.

Il Gardolo comincia bene il primo quarto portandosi subito in vantaggio di 8 lunghezze, ma la reazione dei “canguri” di Merano non si fa aspettare: il primo quarto termina sul 14-11.

Il secondo quarto comincia sulla falsa riga degli ultimi minuti della frazione precedente, con i padroni di casa che sbagliano poco o nulla e i “gialloblu” che faticano a trovare la via del canestro. Si arriva così alla pausa lunga col punteggio di 32-23 per i nostri avversari.
Nonostante la strigliata di coach Rizzo la musica non cambia, i nostri ragazzi non riescono a creare un buon gioco e tirano con percentuali molto basse, permettendo alla squadra di casa di incrementare ulteriormente il vantaggio fino al 48-41.

Nell’ultima frazione il Gardolo cerca almeno di mantenere sotto quota 15 punti il distacco, in modo da preservare il vantaggio negli scontri diretti, ma i canestri di via XXX Aprile sembrano stregati e nessuna delle conclusioni tentate dai nostri ragazzi negli ultimi minuti va a buon fine. Un ultimo parziale di 17-4 condanna così il Gardolo ad una sconfitta per 65-45.

Serata decisamente negativa al tiro, con i “Gialloblu” che chiudono con un 17/54 complessivo dal campo e 0/12 da tre punti, che ha contribuito a rendere la partita ancora più difficile. Importantissimo ora, per poter ancora sperare in un posto ai playoff, vincere in casa contro la capolista Europa Bolzano. Sarà difficile, ma non impossibile, e noi ci crediamo!

Tommy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.