Gardolo 72 – Rovereto 65

OTT
22
2016

Punti segnati

ROSSI LUCA 2
DELLAI MATTEO 18
TANI EUGENIO 5
BUFFA ROBERTO 11
OSELLO DAMIANO 17
AMBROSI GIOVANNI 17
TITON JULIAN 2
PANIZZA LUCA 0
BALDESSARI PIETRO ne

Commento:
Nel 1° parziale, complice un atteggiamento decisamente rinunciatario e passivo nella copertura difensiva, Gardolo subisce una serie di 4 conclusioni dietro all’arco dei 6,75 m che assieme ai contropiedi rapidi, permettono a Rovereto, nonostante una discreta fase offensiva della squadra di casa, di incrementare il punteggio fino al 17-26 al termine dei primi 10 minuti.

Nonostante una fase difensiva più intensa, nel 2° quarto il copione della gara non cambia, e Rovereto, grazie alla propria reattività a rimbalzo e alla buona costruzione di gioco, mantiene quasi invariato il parziale del quarto (15-16) e soprattutto non subisce particolari grattacapi da parte della formazione locale. Si va al riposo sul 32-42.
Negli spogliatoi Gardolo analizza brevemente il computo dei primi 20 minuti e grazie alle precisazioni di Rizzo e Simone, la squadra dimostra che quanto fatto nei precedenti 20 minuti non costituisce la reale forza e determinazione della squadra.

Gardolo, seppur carente di giocatori da schierare nel parquet (9 giocatori a referto, quanti sono in totale nel gruppo), al rientro dagli spogliatoi, aumenta in modo trascendentale l’attenzione in fase difensiva, (9 punti subiti in 10’) e grazie alle penetrazioni di Damiano e Roby, e alle triple di Giovanni e del capitano Dellai, rimonta la compagine avversaria giocando un quarto sensazionale(27-9) incarnando il perfetto stile Aquila Basket di coach Buscaglia, celebre per le rimonte nel terzo periodo dopo una fase precedente al di sotto degli standard. Il periodo termina 59-51.

Nel 4° quarto, dal momento in cui non è più costretta a velocizzare l’azione, Gardolo gestisce il pallone, facendo rifiatare gli stessi giocatori e concludendo in modo meno frenetico. Rovereto non ci sta e prova in ogni modo a risalire la china e tornare avanti, ma Gardolo con intelligenza e freddezza contrasta in modo corretto i tentativi avversari ed esce dunque vincitore da questo delicato incontro.
La gara termina 72-65.

Complessivamente buona collaborazione di squadra dei 9 gardoloti che hanno combattuto in modo univoco per la causa, ossia iniziare questa lunga ed interessante stagione con una vittoria.

Singolarmente ottime le prove di Damiano(17 punti e 15 rimbalzi) e Matteo Dellai(18 punti e 7 rimbalzi), ben supportati da Giovanni(17), Roby(11) e da ogni altro interprete della squadra, dato che le vittorie arrivano attraverso il lavoro di gruppo.
La squadra sa che ha ancora ampi margini di miglioramento, in particolar modo riguardo all’approccio mentale alla partita(oggi davvero non convincente) e a tal proposito, ognuno di noi è voglioso di mostrare massimo impegno e proseguire quindi al meglio possibile il percorso stagionale.

Prossimo impegno, venerdì 4 novembre alle ore 18.30 ospiteremo Paganella Lavis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.