Gardolo 62 – Villazzano 55

GEN
14
2017

Punti segnati

DELLAI MATTEO 5
ZAMPIERO ERMANNO 9
ANGELINI PIERO 0
DALLABETTA MICHAEL 15
BALAARA ANGELO 3
SAVOIA MAURO 4
LAZZAROTTO TOMMASO 8
PERENZONI STEFANO ne
TACCONI GIOVANNI 5
SPAGNOLO THOMAS 2
SISSA GIANMARIA 11

Commento:

Gardolo supera in casa Villazzano, in una partita tra due squadre molto giovani, formate quasi interamente da giocatori Under 21.

Gli ospiti partono con un 0-4, ma il gioco da 3 punti di Lazzarotto fa entrare il Gardolo in partita. La partita è punto a punto, con tanti errori nelle conclusioni da entrambe le parti. I punti di Sissa e i canestri di Savoia e Dellai valgono il 12-12 alla prima sirena. L’equilibrio dura anche nel secondo quarto: i gialloblu faticano in difesa dove concedono troppo agli ospiti, in attacco si sbaglia ancora molto, ma grazie a alcune giocate in velocità i gardoloti trovano canestri importanti. Due punti sulla sirena regalano al Villazzano il +3 alla pausa lunga. Al ritorno in campo l’intensità del Gardolo sale: la difesa alza il proprio ritmo, l’attacco è più incisivo e gli ospiti in pochi minuti sono in bonus. Gardolo passa al comando, Villazzano prova a reagire, ma 5 punti consecutivi di Zampiero valgono il 45-43 alla fine del terzo quarto. Nell’ultima frazione i padroni di casa mantengono un buon atteggiamento difensivo, incrementando il proprio vantaggio grazie ai canestri di Dallabetta. Purtroppo errori banali nelle conclusioni non permettono di allungare il divario e a pochi minuti dalla fine il vantaggio è di 5 punti. Un canestro dalla media di Sissa e alcuni liberi permettono al Gardolo di mantenere gli avversari a distanza di sicurezza fino al 62-55 finale.

Parziali:
12-12, 30-33, 45-43, 62-55

Villazzano: Maggipinto 4, Chisté 2, Bianchi, Bottaro 2, Silvani 7, Borga, Cecconi 12, Frizzi, Pasin 10, Ciferni 7 Calliari 8, Conradi 3. All.Ravagni

Tiri da 3 punti:
Gardolo 4: Dallabetta 2, Dellai 1, Zampiero 1.
Villazzano 3: Pasin 2, Ciferni 1.

Usciti per falli: Frizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.