Piani Bolzano 67 – Gardolo 53

MAR
06
2017
Commento:
Brutta partita degli Under 18 di Marco “Rizzo” Paoli che sul parquet della palestra delle scuole E.Fermi decidono di scendere con la brutta copia della squadra che abbiamo visto ed ammirato lungo tutta la stagione. In tutti i 40’ i gardoloti si sono trovati a inseguire gli avversari e negli ultimi 20 sono crollati in difesa consegnando al Piani una facile vittoria.

La partita inizia con Bolzano che sfrutta i centimetri in più del suo reparto lunghi conquistando molti falli e dimostrandosi preciso anche ai tiri liberi. Gardolo invece oppone un gioco basato sulle iniziative dei singoli, filosofia ben lontana da quella impartita da coach Paoli in questi ultimi 2 anni. Nonostante la difficoltà nel trovare con continuità la via del canestro e la fase difensiva non perfetta il primo parziale si chiude 13-8 per il team bolzanino. I secondi 10’ vedono le canotte giallo-blu più attenti su entrambi i lati del campo anche se commettono ancora molti errori che non li permettono di agganciare Bolzano nel punteggio e si va alla pausa lunga con la squadra locale che conduce 27-24.

Negli spogliatoi coach Paoli striglia i suoi pretendendo più gioco di squadra e più intensità difensiva. Le sue parole non vengono recepite dai suoi giocatori che rientrano in campo subendo ancor di più la maggior fisicità dei bolzanini che vincono il parziale per 24-18 (51-42 all’ultima pausa). Nell’ultimo parziale Gardolo prova ad alzare l’intensità ma ormai è troppo tardi e Bolzano si aggiudica anche l’ultimo parziale per 16-11 chiudendo la partita sul 67-53.

Complimenti dunque al Piani che si è dimostrata squadra ben attrezzata fisicamente e tecnicamente con schemi ben collaudati, ma soprattutto ha messo in campo la giusta grinta che le ha permesso di portare a casa 2 punti fondamentali in ottica Final 4. Dati i giusti meriti agli avversari dobbiamo dire i nostri demeriti; più che l’attacco, dove abbiamo preferito giocare da soli anziché di squadra, quest’oggi la difesa si è rivelata il vero tallone d’Achille, cosa strana per la nostra squadra. A questo va aggiunto anche la giornata no di alcuni elementi che sicuramente non ha aiutato psicologicamente gli altri componenti. Tuttavia è da notare come, nonostante i problemi citati sopra, siamo riusciti a rimanere in partita fino a pochi minuti dal termine segno che gli avversari sono assolutamente alla nostra portata e per questo li aspettiamo al ritorno, in casa nostra, nel nostro palazzetto, sul nostro campo. Forza ragazzi, una partita storta può capitare, cerchiamo di risollevarci fin dal prossimo turno contro il Charly Merano A. Forza Gardolo!

Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.