Franceschi Eurocar Gardolo 98 – Cus Trento 64

Riassunto partita:

Prima partita del 2020 che inizia con il piede giusto!
La Serie D ospita il CUS Trento nella notturna di sabato 11 gennaio. Ore 21.00. La rivalità e il rispetto tra le due compagini sono una bellissima cornice attorno alla sfida che sta sempre più diventando un classico del nostro campionato regionale.
Il folto pubblico si aspetta una partita emozionante.
In attacco il primo quarto è uno dei nostri migliori di stagione. Alterniamo ad una non sempre attentissima difesa ottime soluzioni offensive che vedono andare a referto tutti i giocatori partiti titolari.
L’apporto offensivo è eccellente anche se il CUS continua a macinare gioco e non si fa prendere dallo sconforto delle nostre percentuali al di sopra della media stagionale. Il quarto si chiude con il parziale 28 a 18 che fa ben sperare in una partita ad alto punteggio.
Il secondo quarto vede un CUS molto più combattivo e coach Guastamacchia utilizza tutti i giocatori a disposizione in panchina per prepararsi al secondo tempo. In attacco senza le triple di Fabio Savoia, in panchina per recuperare dalle fatiche della prima frazione (11 punti e 3 triple), si spegne la vena offensiva ma dalla lunetta arrivano canestri importanti; 7 liberi realizzati ci consentono di tenere gli universitari a distanza nel momento in cui il vantaggio si era assottigliato fino a 4 punti (34 a 30). Il secondo parziale si chiude 47 a 32.
Negli spogliatoi coach Guastamacchia galvanizza la squadra che torna in campo nel terzo quarto piena di fiducia consapevole di essere solo a metà dell’opera.
Con azioni corali e buona circolazione di palla i gardolotti conducono un bel terzo quarto e aumentano il gap di punti fino al +28. Anche la zona tentata dagli universitari non produce i risultati sperati. I giallo blu si cercano e si trovano aumentando l’intesa. Altro quarto da star indiscussa per Fabio Savoia che aggiunge alle già segnate 4 triple su 5, altre 2 su altrettanti tentativi. Ma non è finita qui.
L’ultimo quarto è una prosecuzione dei precedenti. I giallo-blu continuano a macinare gioco e a correre in contropiede. In conclusione di partita è Fabio Savoia show. Tre triple di fila di cui l’ultima con fallo movimento non poco la panchina e i tifosi del sobborgo che esplodono in una esultanza senza precedenti. Tutto documentato nel fotoracconto di Irene Savoia. Da aggiungere alle prestazioni degne di nota anche quella di Alberto Valer che chiude con 16 punti frutto della classica solidità offensiva del veterano.
La partita si conclude con il risultato di 98 a 64 il ché fa ben sperare nell’approccio alla prossima che ci vedrà contrapposti fuori casa alla Vistus Riva.
Per chi ci vorrà seguire vi invitiamo a tenere sotto controllo i sociale gli aggiornamenti in quanto potrebbero esserci spostamenti dal calendario ufficiale.

Gamba

Tabellini:

Savoia 29
Valer 16
Claus 9
Gambino 11
Triva 7
Bertoluzza 6
Tani 7
Lazzarotto 2
Perenzoni 2
Bevilacqua 8
Fauri 0

Fotoracconto: